- - in Ricette tradizionali pugliesi

LE PETTOLE o PITTULE sono una tradizionale bontà natalizia pugliese, fatta di pasta lievitata, molto morbida, fritta nell’olio bollente, che viene accompagnata con sciroppo di fichi, miele, zucchero profumato di cannella nella sua versione dolce e con baccalà, olive, tonno e acciughe, nella sua versione salata.

Per tradizione si preparano il giorno di Santa Cecilia (22 Novembre) o dell’Immacolata Concezione (8 Dicembre) e in genere in tutto il periodo natalizio, di seguito la ricetta tramandata dai nostri nonni..

Ingredienti per 4 persone:
– 500 g di Farina,
– 50 g di lievito,
– 12 g di sale,
– 300 ml di acqua tiepida,
– Olio extravergine d’oliva Odori & Sapori di Puglia (in abbondante quantità)
– Ingredienti a scelta come marmellata, vincotto, miele.

Preparazione:

Impastate in una pentola di creta con un cucchiaio di legno la farina, il lievito, il sale e l’ acqua tiepida. Lavorate per bene la pasta fino al momento in cui, seppur ancora lenta, si staccherà dalla pentola.

Lasciatela lievitare finchè non vedrete apparire sulla superficie dell’impasto le bolle. A questo punto riempite una padella con un’abbondante quantità di olio e mettetela a riscaldare sul fuoco. Dopo, con un cucchiaino bagnato all’acqua strappate dall’impasto ottenuto dei piccoli pezzi di pasta, inseritevi all’interno la marmellata che preferite (o le acciughe o il baccalà) e metteteli a cuocere nell’olio bollente, nel quale assumeranno la forma di pallottole deformi, leggere e soffici.

Estraetele con uno stecchino dalla padella, cospargetele di zucchero a velo, poggiatele su della carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso e servitele calde.

Potete cospargerle anche di miele o vincotto se li preferite allo zucchero a velo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Your Comment*

Name*

Email*

Website*